Processo di veniciatura


Parliamo di verniciatura

Il processo di verniciatura di qualsiasi prodotto è molto importante.

Nella tradizione comune, la verniciatura ha: valori estetici, funzionali, meccanici e di protezione, molto complessi e importanti.

É un trattamento superficiale, generalmente finale, che richiede molta attenzione e professionalità. La capacità di rispettare aspetti ecologici sia durante il processo di verniciatura che nel processo di smaltimento del prodotto.

Tutti i prodotti, anche quelli “normali”, sono sottoposti a stress termici, climatici e non, quali sole, pioggia, freddo, caldo, neve, gelo, temperature varie etc..

Solo per ricordare, un metro quadro di superficie metallica esposta al sole, assorbe circa 1kW/h di energia termica.

Quando c’è una differenza di temperatura importante, tra due superfici di un pannello, molto facilmente, emergono fenomeni di condensa – che è a base acida – e innescano fenomeni di corrosione.

Questi fenomeni, ovviamente, non sono causati dalla vernice, ma dalle condizioni fisico-meccaniche del prodotto e del suo uso.

La soluzione innovativa al processo di verniciatura: Temp-Coat 101

Temp-Coat 101 è un isolante liquido, che aggiunge alla funzione estetica, anche una funzione di protezione termica. Proteggere le persone e riduce i consumi energetici, riduce la condensa, gli stress termici e svolge anche un’importante azione di barriera acustica.

Ha il vantaggio, tra tanti, di essere applicato come una vernice.

Temp-Coat 101 previene un fenomeno molto conosciuto e pericoloso per i manufatti, la CUI – Corrosion Under Insulation -. cioè la corrosione sotto l’isolamento.

Temp-Coat 101 è un isolante termico, liquido, applicabile come una vernice, con pennello, rullo o pistola da un sistema airless.

Come tutti gli isolanti, gli spessori da applicare, formati da strati da 0,5mm, sono in funzione del grado di isolamento da raggiungere.

A titolo di esempio, un millimetro di spessore di Temp-Coat 101 fornisce la stessa qualità di isolamento data da 30mm dei migliori isolanti, a base di petrolio o da 50-60 mm degli isolanti tradizionali come lana di roccia e vetro.

È adatto per operare con temperature da -60oC a +204oC.

È applicabile, con differenti procedure, praticamente a tutte le superfici, comprese quelle di uso navale e petrolchimico.

Può essere personalizzato e ricoperto con altre vernici.